Spedizione gratuita per ordini superiori a 50€ – Scopri di più

Tortelli di patate


Il tortello di patate è la dimostrazione della capacità inventiva dei nostri nonni. Una volta introdotta la patata nella rotazione agraria, non prima del 1830, dopo che in occasione di una carestia nel 1817 il governo Granducale ne aveva raccomandato l’uso, venne rapidamente utilizzata in cucina per ovviare alle ricorrenti carestie, ma anche per creare piatti di notevole valore gastronomico, come appunto il Tortello.

Il profumo della tradizione che sentivamo nelle case dei nonni, adesso lo riproponiamo rivisitato al meglio per offrirti il meglio.

Il palato che viene a contatto con il morbido ripieno di patate che avvolto alla sfoglia trafilata al bronzo dona una piacevolezza sensazionale. Perfetto per ogni occasione di tradizione o festa.

100% TOSCANI: semola di grano duro, farina di grano tenero, patate, sale.
Uova da galline italiane allevate a terra.
Sfoglia sottile trafilata al bronzo
2 minuti di cottura.
Liberi da coloranti, conservanti, glutammato, glifosato, grassi idrogenati.

Peso della confezione: 250g

Leggi altro su Pasta Valentini

Tagliolini

I Tagliolini: un formato di pasta sottile e delicato. Valentini realizza questo grande classico con maestria grazie al suo metodo inimitabile che da vita ad una sfoglia unica per porosità e ruvidità.

LEGGI DI PIÙ

Ravioloni Gorgonzola DOP e Pere Williams

Il palato incontra prima la speciale rugosità della pasta e, un attimo dopo, viene travolto da un’esplosione di morbidezza e cremosità. Ecco perché questi Ravioloni renderanno un piacere ogni morso per regalarti un pasto prelibato e da chef.

LEGGI DI PIÙ

Gnudi di Ricotta e Spinaci con Parmigiano Reggiano

Gli gnudi sono un prodotto genuino: si racconta che venissero fatti dai pastori che, durante le loro migrazioni, utilizzavano i pochi ingredienti disponibili: il latte degli animali dal quale ricavavano la ricotta e i formaggi, e le erbe che la natura metteva a loro disposizione.

LEGGI DI PIÙ

Pici

I pici sono lontani parenti degli spaghetti. Il verbo “appiciare”, che significa fare i pici, è spesso usato nelle cucine delle zone aretine e senesi.

LEGGI DI PIÙ

Lavori nella GDO?

Lasciaci la tua mail! Ti ricontatteremo presto per chiederti come possiamo metterci a disposizione della tua azienda.